Validità dell’Inchiesta diocesana (ANS – Città del Vaticano) – Il Postulatore Generale per le Cause dei Santi della Famiglia Salesiana, don Pierluigi Cameroni, ha trasmesso al Vescovo di Brescia Mons. Pierantonio Tremolada, al Superiore dell’Ispettoria Lombardo-Emiliana, don Giuliano Giacomazzi, ai membri dell’Associazione “Auxilium” la notizia che il Dicastero delle Cause dei Santi nel suo Congresso ordinario del 19 ottobre 2022 ha dato la validità giuridica all’inchiesta diocesana per la Causa di Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio Silvio Galli, SDB, chiusa a Chiari lo scorso 12 giugno 2022. Questo a seguito della verifica svolta circa gli aspetti formali degli Atti processuali e la consistenza dell’apparato probatorio: numero e qualità dei testimoni, documenti raccolti.

Il Postulatore Generale, don Cameroni, sottolinea che “questo è un grande traguardo frutto del lavoro fatto con passione e competenza nella fase diocesana. Un grazie speciale ai membri del Tribunale e a quanti hanno dato il loro contributo”.

Il Postulatore Generale chiederà ora Dicastero delle Cause dei Santi di nominare un Relatore che guiderà nella preparazione della “Positio super vita, virtutibus et fama sanctitatis” del Servo di Dio, che sarà redatta dalla dott.ssa Lodovica Zanet, collaboratrice della Postulazione.

L’articolo continua nel foglio informativo…


Validità dell’Inchiesta diocesana della Causa del Servo di Dio don Silvio Galli

Validità dell’Inchiesta diocesana della Causa del Servo di Dio don Silvio Galli